ELABORAZIONE DOCUMENTAZIONE GARA E DGUE

SOS Appalti è il web software di elaborazione gare.
Il sistema dotato di una vasta banca dati che comprende albi e gare bandite su tutto il territorio nazionale, permette di predisporre la documentazione completa, ad-hoc per ogni singolo appalto, in conformità alla normativa di settore e alle prescrizioni della “lex specialis” di gara, oltre al DGUE. Inoltre fornisce la possibilità di visionare gli esiti delle gare appaltate.

CONSULENZA NORMATIVA, TECNICA E STRAGIUDIZIALE

Le aziende nostre clienti hanno a disposizione risorse professionali specializzate nell’applicazione del codice degli appalti e dei relativi applicativi.
Inoltre, si offre consulenza stragiudiziale in tema di appalti pubblici, per la preparazione delle istanze di riammissione a gara, per la richiesta di accesso agli atti e contestuale verifica della documentazione acquisita. Altresì si effettua il ricalcolo della soglia anomalia per riscontrare eventuali errori commessi dalla stazione appaltante nelle operazioni di gara.

Redazione DVR

Si assicura un supporto completo e puntuale nella redazione del DVR (Documento di Valutazione dei Rischi), offrendo un servizio personalizzato in base alle esigenze del cliente, con continui aggiornamenti della documentazione attraverso audit di verifica semestrali e garantendo l’adeguamento costante alla normativa 81/08 nonché al codice degli appalti pubblici.

Software gestionale progetto garanzia dati

Con l’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo sulla PrivacyGDPR Nr. 679/2016 (General Data Protection Regulation), tutte le imprese sono tenute ad avviare un processo di compliance e protezione dei dati personali. Attraverso il progetto denominato PROGETTO GARANZIA DATI, si fornisce assistenza e consulenza in tutti gli adempimenti dovuti. al fine di rispettare la normativa vigente, con particolare riferimento al codice degli appalti. Inoltre vengono predisposti aggiornamenti periodici mediante audit semestrali. In definitiva l’adeguamento al GDPR è fortemente consigliato onde evitare l’irrogazione di sanzioni molto elevate pari al 4% del fatturato dell’anno precedente.

Software gestione Qualità

Si assicura un supporto completo e puntuale nell’implementazione del sistema di qualità (ISO9001:2015), della qualità ambientale UNI EN ISO (14001:2015), e della sicurezza ISO (45001:2018), offrendo un servizio personalizzato in base alle esigenze del cliente, con continui aggiornamenti della documentazione attraverso audit di verifica annuali. Inoltre la DI.SA. srl, ha attivato una convenzione con Organismi di Certificazione accreditati per il rilascio delle Certificazioni.

Consulenza SOA

La Certificazione SOA è un’Attestazione di qualificazione per la partecipazione a gare d’appalto per l’esecuzione di appalti pubblici di lavori. È un attestato obbligatorio (rilasciato da Organismi di Attesatazione autorizzati) che comprova la capacità economica e tecnica di un’impresa di qualificarsi per l’esecuzione di appalti pubblici di lavori di importo superiore a € 150.000,00 e conferma, inoltre, che il soggetto certificato sia in possesso di tutti i requisiti, di ordine generale, necessari alla contrattazione con la P.A.
La Di.Sa. srl offre un’accurata attività di consulenza in materia di Attestazione SOA. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ratingdi legalità

Può costituire un plus davvero importante per molte imprese , non solo perché consente di beneficiare di migliori condizioni di accesso ai finanziamenti pubblici e di credito bancario, ma anche di preferenza nell’aggiudicazione degli appalti pubblici. Possono accedervi solo aziende con un fatturato annuo di almeno € 2.000.000,00, contabilizzati nell’annualità precedente.

OT23 - Riduzione premio INAIL

L’INAIL offre la possibilità di ridurre il premio annuale alle imprese virtuose che hanno effettuato interventi volti a migliorare la sicurezza sul lavoro.

l’OT23 sostituirà lo storico precedente modello OT24 utilizzato per la richiesta di riduzione del tasso medio di tariffa Inail. Tra le novità più interessanti spuntano gli interventi migliorativi per il reinserimento lavorativo degli infortunati da lavoro e l’inclusione dell’adozione delle prassi di riferimento, validate nel 2018, per imprese del settore edilizio e per le micro e piccole imprese artigiane.

Il nuovo modulo, insieme alla documentazione probante in allegato, deve essere presentato in modalità telematica entro il 29 febbraio 2020 da parte delle aziende che abbiano adottato interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli previsti dalla normativa in materia.

L’OT23 verrà obbligatoriamente utilizzato anche per le aziende rientranti nel primo biennio di attività; inoltre, per i primi 2 anni di attività della PAT, la riduzione applicata sarà nella percentuale fissa dell’8%.

 Per quel che riguarda la riduzione per prevenzione dopo il primo biennio di attività sono confermate le vecchie percentuali di riduzione (stabilite con il D.M. 3 marzo 2015) con una novità rilevante: lo sconto non è più applicato per voce di tariffa, ma in relazione alla dimensione della PAT, espressa in lavoratori anno nel triennio; questo in linea con i nuovi criteri di oscillazione del tasso per andamento infortunistico.

Numero dipendentiPrecentuale di riduzione
fino a 10 lavoratori28%
da 11 a 50 lavoratori18%
da 51 a 100 lavoratori10%
oltre i 200 lavoratori5%

Restano sempre validi i prerequisiti quali regolarità contributiva, assicurativa e disposizioni obbligatorie in materia di sicurezza ed igiene negli ambienti di lavoro.

Le Aziende in possesso di un Sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro certificato OHSAS 18001:2007 o ISO 45001:2018 possono accedere tranquillamente alla Riduzione del premio INAIL – OT23.

Riduzione Costi

Attaverso una serie di accordi commerciali, dà la possibilità al proprio cliente di riorganizzare gli acquisti ricorrenti nella partecipazione a gara, riducendo i propri costi dal 30% al 50%.

Share This